Calcolo calorie giornaliere necessarie per dimagrire

Quante calorie al giorno devono essere assunte affinché si possa rimanere snelli ed in forma? Il fabbisogno di calorie dipende da diverse variabili (sesso, età, statura, struttura corporea, mansione svolta, etc.), per questo non esiste una “ricetta” preconfezionata generalizzabile ad ogni organismo umano. Ecco le formule e strumenti di calcolo da utilizzare. 

Read moreCalcolo calorie giornaliere necessarie per dimagrire

Colecistite

Che cos’è la colecistite? Quali sono i sintomi e le possibili cause che determinano la comparsa di questa patologia? Ci sono fattori di rischio associati all’infiammazione della cistifellea? I calcoli biliari che si formano all’interno della colecisti possono cagionare la comparsa della conseguente infiammazione della colecistite: si tratta di una delle più comuni patologie delle vie biliari e sono responsabili di dolori.

La calcolosi biliare cagiona un blocco allo scorrimento della bile e dà luogo alla colica biliare che infiamma la colecistite (acuta o cronica). L’origine della colecistite può avere cause differenti: in oltre l’85-90% dei casi essa è associata alla litiasi biliare, cioè alla presenza di calcoli nella cistifellea (colecistite calcolotica).

Ecco la guida utile che focalizza spiega che cos’è la colecistite, le cause, i sintomi, le tipologie e i trattamenti farmacologici e chirurgici. 

Read moreColecistite

Acondroplasia

L’acondroplasia è una patologia ereditaria e rara, una forma di nanismo che colpisce in media un individuo ogni 25000.

Quali sono i sintomi? L’acondroplasia colpisce gli arti superiori e quelli inferiori che crescono e si sviluppano notevolmente meno rispetto al resto del corpo.

Chi è affetto da questa malattia rara ha una percentuale di sopravvivenza bassa di soli pochi giorni; chi riesce a superare i primi giorni di vita, con lo sviluppo e la crescita difficilmente riuscirà a raggiungere i 140 cm.

Ecco una guida utile per scoprire che cos’è e quali sono i sintomi più evidenti di chi è affetto dall’acondroplasia. 

Read moreAcondroplasia

Acromegalia

L’acromegalia o “crescita delle estremità” deriva dal greco άκρος akros “estremo” o “estremità” e μεγάλος megalos “grande” ed è una patologia legata all’ipersecrezione dell’ormone della crescita umana, all’ormone hGH durante l’età adulta.

Il soggetto affetto da acromegalia sviluppa caratteristiche fisionomiche ed estetiche piuttosto singolari: le alterazioni fisiche dovute all’acromegalia portano ad un notevole ingrossamento delle estremità, in particolare delle mani, dei piedi e della mandibola.

Ecco la guida utile che spiega che cos’è l’acromegalia, quali sono le cause, i sintomi e la cura farmacologica. 

Read moreAcromegalia

Calcolo IMC: come calcolare l’indice di massa corporea

Che cos’è l’IMC o BMI e come si calcola? L’indice di massa corporea o IMC o Body Mass Index o BMI non altro che un dato biometrico molto utile che viene calcolato come rapporto tra peso corporeo espresso in Kg ed il quadrato dell’altezza di un individuo (in cm).

L’IMC può essere impiegato come un interessante indicatore dello stato di peso forma e dello stato di salute dell’organismo umano, anche se esistono dei limiti all’utilizzo sic et simpliciter.

Sul sito del Ministero della Salute è possibile utilizzare lo strumento di computo dell’Indice di Massa corporea e visionare in modo immediato in quale delle categorie OMS si ricade. 

Read moreCalcolo IMC: come calcolare l’indice di massa corporea

Insufficienza cardiaca

Insufficienza cardiaca o “scompenso cardiaco” è un disturbo e condizione in cui versa il cuore che trova difficoltà rilevanti nel pompare sangue in quantità tale da consentire all’organismo umano di espletare le proprie funzioni vitali.

La ridotta contrattilità del miocardio è un parametro universalmente usato per rilevare la presenza di insufficienza cardiaca, anche se in realtà può risultare non molto specifico nell’individuare la causa della disfunzione dell’organo cardiaco.

Alcune condizioni, come le arterie ristrette nel cuore (malattia coronarica) o l’ipertensione cagionano problemi al muscolo cardiaco, il quale non riesce a pompare sangue come dovrebbe.

Non sempre lo scompenso cardiaco può essere curato, per questo è importante prestare attenzione ai trattamenti che possono migliorare i sintomi dell’insufficienza cardiaca e aiutare l’organismo umano a vivere più a lungo.

I cambiamenti dello stile di vita – come l’esercizio fisico, la riduzione del consumo di sodio nella dieta, gestione dello stress e perdita di peso – possono migliorare la qualità della vita e ridurre il rischio di insorgenza dell’insufficienza cardiaca.  

Read moreInsufficienza cardiaca

Braccia grosse: cosa fare?

Uno dei problemi che le donne accusano maggiormente è quello della formazione di adiposità localizzata in certe zone critiche del corpo: le braccia grosse sono un inestetismo estetico e salutare che mina il benessere olistico del proprio fisico.

Per questo, è importante dimagrire e mettere in atto tutti i trucchi migliori per ridurre la circonferenza delle braccia grosse. Si tratta di snellire e di tonificare la massa muscolare degli arti superiori. Come fare? Occorre un mixage di dieta, esercizi fisici e utili consigli per risolvere questo inestetismo estetico che comporta conseguenze dannose a livello di salute e psicologico per tutte le donne.

In vista della nuova stagione estiva, il disagio delle braccia grosse è ancora più acuito, per questo è rilevante iniziare ad abbracciare uno stile di vita alimentare corretto.

Ecco la guida utile che consiglia i trucchi alimentari e ginnici per risolvere il problema e l’inestetismo delle braccia grosse con evidente accumulo adiposo localizzato. 

Read moreBraccia grosse: cosa fare?

Efedrina per dimagrire

L’efedrina, la cui formula chimica è la seguente C10H15NO, è un alcaloide presente nelle piante del genere Ephedra che ha una struttura chimica simile alle anfetamine.

L’efedrina vanta un’azione terapeutica nella cura delle patologie cardiovascolari, nelle malattie nervose e nell’asma, è una sostanza stimolante appartenente al gruppo dei farmaci simpatomimetici che viene utilizzata anche dagli sportivi dato che ha un effetto di miglioramento di performance sportive.

L’efedrina aumenta la temperatura corporea ed aiuta ad accelerare le attività metaboliche, ciò aiuta a dimagrire velocemente.

Per questo si tratta di un alcaloide apprezzato dalle persone obese e dai bodybuilder. Inoltre, l’assunzione di efedrina aumenta la concentrazione, la forza muscolare e la capacità di sopportare sforzi intensi

Gli effetti benefici nell’assunzione di efedrina sono davvero innumerevoli, tuttavia è bene evitarne l’assunzione quotidiana dato che potrebbe arrecare assuefazione ed effetti collaterali negativi. 

Read moreEfedrina per dimagrire