Bacche di Goji: fanno dimagrire? Proprietà, benefici e controindicazioni

Piccoli frutti rossi dal sapore inconfondibile ed ideali per dimagrire: stiamo parlando delle bacche di Goji, caratterizzate da un indice glicemico molto basso che – oltre a consentire di controllare la presenza di glucosio nel sangue – le rende perfette per frenare gli attacchi di fame nervosa che purtroppo, spesso, rovinano i risultati raggiunti con un regime alimentare restrittivo.

Le bacche di Goji, infatti, sono sempre più consigliate come ingrediente “jolly” nei piani alimentari di chi segue una dieta ipocalorica con l’obiettivo di perdere peso.

Ne basta una manciata per ottimizzare il processo di dimagrimento ma, ovviamente, non bisogna assolutamente esagerare con le dosi.

Se consumate essiccate, infatti, le bacche di goji hanno ben 321 calorie per ogni 100 grammi di prodotto. Qualora, invece, vengano impiegate fresche, sempre per la stessa porzione indicativa, l’apporto calorico fornito all’organismo è di 110 calorie.

In ogni caso, mangiate come spuntino o come spezzafame, strizzano l’occhio alla linea ed i loro effetti benefici sono davvero straordinari. Scopriamole insieme!

Bacche di Goji, elixir di lunga vita

Arrivate dal lontano Oriente, dove sono considerate elisir di lunga vita, le bacche di Goji, sono ormai molto popolari anche dall’altra parte della terra che ne ha riconosciuto le loro proprietà eccezionali che consentono di fare il pieno di salute e benessere.

Disponibili freschi, essiccati ma anche sottoforma di succo e polverizzati, questi piccoli e potenti frutti rossi strizzano l’occhio alla salute e diventano suoi perfetti alleati.

Basti pensare che le bacche di Goji sono un vero e proprio concentrato di energia e contengono un’ottima quantità di vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C e vitamina E.

Forniscono all’organismo anche un notevole apporto di Sali minerali e contribuiscono a dare una sterzata al metabolismo lento, tanto è vero che rappresentano l’ingrediente segreto del dimagrimento salutare. Molto amate anche dagli sportivi, le bacche di Goji sono anche ricche di flavonoidi, grassi buoni e carotenoidi e contribuiscono al potenziamento delle difese immunitarie.

Tra le loro numerose proprietà benefiche, rientra anche quella antiossidante con la quale viene contrastato l’avanzare del tempo e, quindi, l’invecchiamento delle cellule e vengono combattuti i radicali liberi.

Se consumate regolarmente negli intervalli tra i pasti principali, queste piccole bacche regalano energia e vitalità e bloccano la fame.

Controindicazioni

Nonostante siano considerate il segreto della longevità e della salute, le bacche di Goji non possono essere consumate da chiunque a causa delle loro controindicazioni.

Premesso che vengono assunte senza problemi e sono ben tollerate dalla stragrande maggioranza delle persone, il consumo delle bacche di Goji dovrebbe essere evitato nel caso in cui si è allergici al polline oppure ai pomodori, così come qualora si dovessero avere problemi di coagulazione sanguigna. In più, se ne mangiano in quantità eccessive, possono provocare nausea e vomito.

In conclusione, possiamo dire che le bacche di Goji sono utilissime per perdere peso, ma i chili di troppo possono essere contrastati solo se questi piccoli frutti vengono consumati regolarmente e come spuntino e se, comunque, vengono tenute sotto controllo le quantità.

 

 

 

 

Lascia un commento