Come tonificare le braccia

Tonificare le braccia per rendere i muscoli più rassodati e conferire un aspetto sicurante più tonico richiede un mixage di strategie ad hoc. Se può sembrare un’ardua impresa, ecco la valida guida che ti aiuta a trovare le giuste soluzioni per capire come tonificare le braccia in un breve lasso di tempo con un regime alimentare ed esercizi fisici dedicati.

Dire addio al tessuto adiposo che si deposita con il tempo e con la pigrizia sulle braccia non è più un problema, basta seguire semplici trucchi e consigli per dimagrire al top.

Braccia flaccide: come tonificarle

Con il passare del tempo, con la sedentarietà ed un regime dietetico errato, i cumuli di adiposità si possono depositare sulle braccia ed avambracci cagionando inestetismi estetici evidenti e problemi psichici derivanti dall’esporre al pubblico i propri arti superiori.

Nessun timore e nessun ostacolo ad esporsi al pubblico con braccia adipose e poco rassodate: ecco come tonificarle e rendere i muscoli rassodati e tonici!

  1. Esercizi ai bicipiti e tricipiti

Ecco una primissima soluzione per tonificare le braccia: compiere un pool di esercizi utili ad allenare i bicipiti e tricipiti. Basta sdraiarsi a terra su un tappetino con la pancia rivolta verso il pavimento con le braccia lungo i fianchi.

Iniziare a piegare i gomiti e sollevare tutto il corpo da terra, in modo tale che il peso del corpo faccia lavorare i muscoli delle braccia ed avambracci; ripiegare i gomiti verso terra e riportare il corpo sul pavimento.

Ripetere l’esercizio più volte almeno 20 volte ogni giorno al mattino ed alla sera: in appena 2 settimane i risultati sono assolutamente garantiti e ben visibili.

Altro esercizio ad hoc per tonificare i muscoli delle braccia è il seguente: procurarsi dei pesi da 3 kg, sedersi composti su una sedia, stendere il braccio su un tavolo, impugnare il peso e piegare il gomito.

Ripetere l’esercizio tenendo il peso costantemente impugnato e, continuare a piegare e stendere il braccio sul tavolo per circa 30 volte per ciascun arto (destro e sinistro). L’esercizio deve essere svolto almeno una volta al giorno.

  1. Dieta per tonificare i muscoli

Oltre agli esercizi di Fitness per tonificare i muscoli delle braccia, occorre seguire una dieta e regime alimentare specifico.

Prediligere sempre una dieta variegata costituita da 5 pasti al giorno senza saltare la colazione, spuntini e merenda a base di frutta fresca, evitare i grassi e lo zucchero bianco.

Evitare una dieta troppo ricca di sodio, condimenti, olii cotti, strutto, margarina e dolci; consumare piatti preparati con cibi naturali, masticare con calma e bere tanta acqua per idratare l’epidermide.

Per tonificare tutta la struttura muscolare occorre assumere una buona quantità di proteine vegetali (verdure a foglia verde, legumi), frutta secca (noci, nocciole, mandorle), semi di chia, di zucca, di lino e di canapa.

Prediligere il latte di riso o di soia, i cereali integrali in particolare l’avena e l’orzo ricchi di fibre e consumare il tuorlo d’uovo almeno 2/3 volte a settimana.

Lascia un commento