Guance gonfie: cosa fare?

Viso appesantito “a luna piena” e guance gonfie? Cosa fare per combattere questo problema che interessa la maggior parte delle donne con troppo chili in eccesso?

Chi accusa problemi di faccia “a pallone” ha un aspetto estetico non troppo “roseo”: il viso appare eccessivamente gonfio, stanco e con evidenti accumuli lipidici depositati intorno all’area oculare, sulle gote e, soprattutto, sul collo.

Oltre all’eccesso lipidico, uno dei problemi maggiormente diffusi per chi mostra un volto con guance gonfie è riconducibile alla ritenzione idrica.

Che fare? Come combattere questo inestetismo estetico e salutare? È possibile dimagrire il viso in breve tempo e migliorare i tratti somatici? Tutto è possibile, basta seguire la “ricetta” giusta per dimagrire in breve tempo e per ridonare al proprio ovale un aspetto esteticamente migliore, rassodato e lucente.

Vediamo in questa guida quali tecniche e metodi scientifici migliori per dimagrire le guance gonfie, ecco cosa fare. 

Faccia “a luna piena” e guance gonfie: cosa fare per dimagrire?

Ti guardi allo specchio e ti vedi come un enorme “pallone gonfiato”, con eccesso lipidico visibilmente localizzato lungo l’ovale del tuo viso.

Cerchi di truccarti e di proteggere la tua pelle con i giusti prodotti cosmetici e i trattamenti dermatologici migliori in assoluto, ma il problema delle guance gonfie deve essere risolto solo ed esclusivamente con i migliori trucchi scientifici approntanti dalle scienze nutrizionali e mediche.

Premettiamo da subito che non esiste una “ricetta” standardizzata e preconfezionata valida per tutte le donne con la faccia “piena” e guance gonfie, occorre valutare caso per caso.

Per quanto concerne le tempistiche necessarie per ridurre l’accumulo lipidico dipende ovviamente dalla gravità dell’inestetismo e dalla capacità di drenare i liquidi e le tossine in eccesso che cagionano il problema delle guance gonfie.

Per ottenere un contorno visage più asciutto e meno voluminoso (guance meno gonfie, mento e collo asciutto) occorre seguire questa “ricetta” e mixage di tecniche ad hoc:

  • Dieta e regime alimentare,
  • Creme rassodanti e snellenti,
  • Ginnastica facciale.

Per la ritenzione idrica e per eliminare le tossine in eccesso che si sono accumulate con il tempo sul volto, occorre seguire una dieta alimentare detox e ad alto contenuto di proteine che assicurino un’accelerazione metabolica. Non solo, oltre al consumo di alimenti a basso contenuto glicemico, è importante svolgere esercizi e trattamenti estetici e dermatologici volti ad attivare la microcircolazione degli strati epiteliali del volto.

Ciò consente di stimolare la circolazione sanguigna e il drenaggio dei lipidi in eccesso: creme ed esercizi facciali “mirati” aiutano a ridurre visibilmente il gonfiore delle guance.

Dieta detox per dimagrire le gote gonfie

Grazie ad un regime alimentare detossinante e volto a combattere la ritenzione idrica, è possibile dimagrire in 5/6 settimane il proprio volto ridonando un aspetto estetico migliore, oltre al raggiungimento del benessere salutare.

Occorre seguire una dieta depurativa, ecco il piano alimentare adeguato:

  • Colazione: bere un bicchiere di acqua naturale con succo di limone (appena alzati da letto), dopo un’ora bere una spremuta d’arancia o di pompelmo rosa con due fette di pane integrale,
  • Spuntino: due gallette di farro/mais/riso con una fetta di bresaola/prosciutto crudo/salmone,
  • Pranzo: preferire sempre un piatto di cereali integrali e legumi (zuppa di orzo con verdure/riso al pomodoro/minestrone con farro/polenta di mais),
  • Merenda: thè verde con una barretta di cereali integrali e cacao extra fondente,
  • Cena: Pesce al forno con verdure (sogliola, branzino, orata, dentice, nasello, etc.)/petto di pollo o tacchino alla piastra con verdure o misticanza/bistecca ai ferri con insalata verde.
  • Dopo cena: una fetta di ananas fresca.

Bere tanta acqua e tisane depurative in grado di combattere la ritenzione idrica e stimolare, con esercizi facciali, la microcircolazione ed attivare il drenaggio del visage.

In poche settimane è possibile dimagrire le guance e migliorare l’aspetto estetico e salutare del viso e collo.

Lascia un commento