Le proprietà benefiche del cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è l’alimento che contiene alte concentrazioni di antiossidanti. Alcune ricerche hanno dimostrato che il cioccolato fondente (specificarlo è importante perché i benefici non sono gli stessi nel cioccolato al latte o nel cioccolato bianco) può migliorare la salute e ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. In questo articolo vedremo in particolare quali sono le proprietà benefiche di questo tipo di cioccolato.

È molto nutriente

Il cioccolato fondente di ottimi qualità e con un alto contenuto di cacao, ha un ottimo livello nutrizionale. Cento grammi di cioccolato fondente con il 70%-80% di cacao contiene:

  • Undici grammi di fibre
  • La quantità giornaliera raccomandata di ferro
  • Il 58% di magnesio
  • L’89% di rame
  • Il 98% di manganese
  • Contiene anche molto potassio, fosforo, zinco e selenio.

Ovviamente cento grammi sono troppi e non dovrebbero essere mangiati giornalmente. Bisogna infatti considerare che le sostanze nutritive di cui ti ho parlato sono accompagnate da 600 calorie e da una consistente quantità di zucchero. Ecco perché è meglio consumare con moderazione anche il cioccolato fondente. Inoltre, gli acidi grassi presenti nel cacao e nel cioccolato fondente sono davvero ottimi. Questo perché i grassi sono per lo più saturi e monoinsaturi, con piccole quantità di polinsaturi. All’interno del cioccolato fondente troviamo anche la caffeina e la teobromina, ma in piccole quantità rispetto al caffè. I semi di cacao contengono inoltre un gran numero di antiossidanti, tra cui i polifenoli, i flavonoidi e le catechine.

Migliora il flusso sanguigno ed abbassa la pressione

Gli antiossidanti flavonoidi contenuti all’interno del cioccolato fondente possono stimolare l’endotelio, la copertura delle arterie che serve per generare l’ossido nitrico. Uno dei compiti di questo gas è quello di inviare segnali alle arterie per farle rilassare, il che diminuisce la resistenza al flusso sanguigno e di conseguenza abbassa la pressione sanguigna. Esistono molte ricerche che dimostrano che il cacao ed il cioccolato fondente possono migliorare il flusso sanguigno ed abbassare la pressione sanguigna.

Protegge la pelle dai raggi solari

I componenti bioattivi nel cioccolato amaro possono beneficiare tantissimo la pelle. I flavonoidi proteggono dai danni indotti dai raggi solari, migliorano la circolazione sanguigna nella pelle, ne aumentano la densità e l’idratazione. La dose eritematogena minima è il numero di raggi ultravioletti necessari che causano l’arrossamento della pelle un giorno dopo l’esposizione al sole. In una ricerca condotta su trenta persone, la dose eritematogena minima è aumentata dopo che hanno mangiato del cioccolato fondente ad alto contenuto di flavonoidi per circa dodici settimane. Quindi, se devi fare una vacanza al mare, non è male consumare una buona quantità di cioccolato fondente nelle settimane e nei mesi precedenti.

Lascia un commento