Perché lo zenzero fa dimagrire?

Dimagrire in modo rapido e possibilmente indolore è il desiderio di tutti. Oltre che alla dieta adeguata, ad un apporto di calorie sufficiente per le proprie esigenze e allo sport, anche dalla natura arrivano degli ottimi rimedi per perdere peso, come lo zenzero. La radice di zenzero consiste in una pianta erbacea perenne, di origine orientale (e da sempre utilizzata nella cucina asiatica) che viene usata fresca o essiccata ed è utile per dimagrire. La radice di zenzero può essere acquistata sia fresca che essiccata o in polvere, sia sotto forma di capsule e di compresse o anche di tisana.

La radice di zenzero ha tantissime proprietà benefiche per l’organismo, fra le quali ricordiamo quella di facilitare la digestione, protegge la mucosa gastrica e stimola il movimento dell’intestino combattendo la stipsi, ha potere di equilibrare la flora batterica, di rinforzare il cuore ed il sistema cardio circolatorio, funzione antiossidanti e proprietà dimagranti, ovviamente.

Per quale motivo la radice di zenzero fa dimagrire?

Come sappiamo, si consiglia sempre di inserire la radice di zenzero nella dieta per perdere peso, e questo perché questa radice è composta dal gingerolo, un elemento che ha proprietà dimagranti. Il gingerolo è un composto chimico che ha funzione termogenica, quindi per mezzo delle sue proprietà piccanti, innalza la temperatura del corpo e quindi aumenta e accelera il metabolismo.

Proprio la termogenesi che viene causata dalla radice di zenzero, cioè l’aumento del metabolismo, facilita il processo di dimagrimento e lo scioglimento dei grassi soprattutto di quelli che si localizzano sull’addome. Non solo: la radice di zenzero è utile anche per smorzare, in modo del tutto naturale, il senso di fame e di appetito.

Ingerito, aiuta la digestione di proteine e di carboidrati ed anche l’eliminazione dei gas che si trovano nell’intestino; per tutti questi motivi la radice di zenzero viene consumata soprattutto da chi vuole ottenere una pancia piatta.

Ovviamente perché la radice di zenzero possa dare i suoi risultati al meglio non bisogna aspettarsi un ‘composto magico’, ma invece bisogna cercare di unire attività fisica al suo consumo.

Perché la radice di zenzero possa adempiere alla sua funzione dimagrante bisogna consumarne dai 10 ai 30 grammi ogni giorno. Lo si può assumere con l’acqua, lasciando bollire la radice di zenzero in 200 ml di acqua fredda e lasciandolo in infusione per una decina di minuti, quindi filtrando il tutto. Si tratta di una ottima bevanda soprattutto per la mattina, che si può anche insaporire con del limone.

Lascia un commento